BROWNIES AL CIOCCOLATO FONDENTE E AVOCADO

Uncategorized

Ed ecco la versione “innovativa” di un dolce che adoro: brownies al cioccolato fondente! Come alternativa al burro l’unica componente grassa che ho utilizzato è la polpa di 2 avocado maturi! Non pensavo ad una resa così, buonissimo! Vi consiglio solo di dosare la tipologia di cioccolato usato: io amo il fondente molto intenso, ho scelto un 82% di cacao, ma anche un 70 andrà benissimo per rendere meno intenso il sapore. Non ha un gusto troppo dolce, quindi è ottimo abbinato ad un velo di marmellata senza zuccheri aggiunti come colazione o ad una pallina di gelato alla vaniglia come dessert! Adatto anche a chi è intollerante al lattosio (non ha latticini) ed è senza glutine!

BROWNIES AL CIOCCOLATO FONDENTE E AVOCADO

200 gr di cioccolato fondente 80 % di cacao 2 avocado di piccole dimensioni
80 gr di zucchero di cocco
2 uova

un cucchiaino di lievito per dolci 90 gr di farina di riso
25 gr di cacao amaro

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o a microonde, lasciar poi raffreddare.
In una terrina preparare la polpa dell’avocado e usando un frullatore ad immersione renderla una crema; sbattere le uova con lo zucchero di cocco e amalgamarle all’avocado. Unire il composto di avocado e uova al cioccolato fuso e mescolare bene.
Aggiungere il cacao amaro, la farina e il lievito setacciati.

Il composto risulterà molto asciutto, aiutarsi con una spatola e versarlo in una terrina. Cuocere in forno per circa 30 minuti a 180° e fare una prova per capire se il dolce è cotto, comunque il brownies è sempre umido al suo interno, quindi resterà morbido anche dopo la cottura.

Tagliarlo a cubotti appena raffreddato e consumarlo spalmato con un leggero velo di composta di frutta o da solo, non è molto dolce ma così vi abituerete al sapore meno “stucchevole” dello zucchero!