Tips salvasgarro: Compleanno in pizzeria!

Consigli, tips salvasgarro

Che fare se la nostra amica ha deciso di festeggiare il compleanno in pizzeria e la cena sarà preceduta da un aperitivo al bar e seguita dal taglio di una torta “cioccolatosa”?

Per qualcuno questo tipo di serata potrebbe sbilanciare la giornata alimentare, in vista soprattutto delle molteplici occasioni conviviali in arrivo per il Natale…ma vediamo come correre al riparo!

Per entrare subito nel vivo della questione… ricordiamoci, prima di tutto, che una cena in compagnia, qualsiasi cosa preveda, è un vero toccasana per il cuore e lo spirito!

Quindi… massima serenità, anche se siamo a dieta!

Ma nella pratica, vediamo cosa poter fare. 

Evitare un primo piatto a pranzo: pasta, riso, gnocchi…sono piatti composti principalmente di carboidrati ma, avendo a cena prevista la pizza, dovremo evitare di assumere questi nutrienti in eccesso durante gli altri pasti della giornata.

Quindi: benissimo un secondo con carne magra, pesce, uova accompagnati da contorno di verdure. Evitiamo di inserire il pane in questo pranzo e aumentiamo la quantità di verdura per arrivare a saziarci di più.

La scelta che consiglio di fare in queste giornate di primo freddo è quella di preparare un minestrone di verdura o una buona vellutata. Vi aiuterà ad introdurre fibra e molta acqua, aiutando a raggiungere prima il senso di sazietà e a nutrirvi di salute senza influire sull’apporto calorico della giornata.

Cercate di non saltare lo spuntino pomeridiano: questo vi aiuterà a non arrivare al momento dell’aperitivo con troppa fame e sfogarvi di conseguenza sui tramezzini!

Via libera alla frutta fresca, accompagnata da frutta secca o semi oleosi (mandorle, nocciole, anacardi, noci, …) o ad un buon yogurt bianco intero.

Come aperitivo di inizio serata, concedetevi un buon calice di vino o un piccolo bicchiere di birra.

Evitate le patatine fritte offerte dal bar come accompagnamento! Se vi portano invece delle olive…sono sicuramente la scelta da poter accompagnare al vostro brindisi.

In pizzeria scegliete la pizza che più vi piace: molti locali utilizzano impasti con farine integrali e lievitate per molte ore, favorendo quindi la digeribilità del loro prodotto finale.

Se possibile, scegliere uno di questi impasti e farcire la pizza come vi piace, evitando però l’aggiunta di altro formaggio troppo grasso oltre alla mozzarella della base!

Non scegliete di abbinarvi patate, per non esagerare con l’apporto di carboidrati ed evitate insaccati troppo grassi come pancetta e salami.

Le pizze di stagione offrono tantissime alternative: sfruttate il radicchio, la zucca, i funghi, una buona ricotta e dello speck saporito…potete creare con verdure e proteine magre abbinamenti eccellenti!

Cosa bere con la pizza? Se fate la prova e ci abbinate soltanto acqua…noterete quanto la pizza sarà più digeribile!

Riducete l’accoppiata pizza-birra, ne trarrà beneficio il vostro stomaco!

Tenetevi l’ultimo posticino per il calice di auguri con il dolce di compleanno!

Ricapitolando: ricordati il sorriso! Una festa, una cena speciale, una serata tra amici…vanno affrontate così.

Spesso ci facciamo incanalare in pensieri inutili relativi al cibo: avrò mangiato troppo? Domani ho un’altra cena, come faccio? Tra poco è Natale, mi devo controllare!

Svuota la mente. Sorridi, divertiti. Due brindisi tra amici non hanno mai fatto male a nessuno!

Scegli con consapevolezza e regola i pasti precedenti in modo da non arrivare già appesantito, ma nemmeno da sentirti troppo affamato al momento della cena.

Evviva le feste, evviva l’arrivo del Natale!